Cos’è il sexting — come rovina una relazione, conseguenze e punizioni

A volte, la corrispondenza con l’altro significativo degenera in conversazioni sessualmente esplicite. Si chiama sexting. Cos’è e perché dovreste averne paura, ve lo diciamo nel nostro articolo.

Abbiamo già scritto in precedenza sul perché non si dovrebbero conservare e inviare foto intime. I social media hanno portato non solo a nuove opportunità di comunicazione, ma anche allo sviluppo della dissolutezza, della lussuria e del ricatto. Al giorno d’oggi, la comunicazione tra i giovani supera i confini morali convenzionali e a volte si trasforma in una vera e propria corrispondenza sessuale.

Così, le ragazze cercano di impressionare il loro amante osando inviare foto seducenti. Ma vale la pena ostentare filmati intimi su internet?

Cos’è il sexting?

Sexting &#Inviare foto personali, messaggi intimi attraverso i mezzi di comunicazione: smartphone, e-mail, siti di social network, ecc.д. La definizione è nata nel 2005 in Nuova Zelanda dopo che una studentessa di 13 anni ha postato foto esplicite di se stessa su un sito di incontri.

Alcuni paesi, tra cui gli Stati Uniti e l’Australia, hanno reso il sexting un reato penale. Per esempio, se le foto intime mostrano un minore, è considerata pornografia infantile. Il colpevole del reato sarà il mittente della foto e il destinatario.

Come il sexting rovina le relazioni

La corrispondenza erotica può rinfrescare una vita sessuale ma anche rovinare una relazione. Questa è la conclusione a cui sono giunti gli scienziati della Purdue University. Hanno condotto uno studio in cui hanno scoperto che la maggior parte dei fan del sexting hanno presto rotto con i loro partner. Si è scoperto che a molti di loro piaceva flirtare con altri utenti ed erano troppo presi dalla pornografia.

Senza alcuna ricerca, tuttavia, è chiaro: coloro che chiedono filmati intimi o iniziano un incontro sessuale sono concentrati solo sulle relazioni sessuali. Gli uomini o le donne che si dedicano agli incontri virtuali sono più propensi a trascurare la comunicazione con il loro partner e questo porta a discussioni e mancanza di comprensione. Quindi fate attenzione a quello che provate «aggiorna la relazione». Potrebbe essere meglio farlo di persona.

Le conseguenze del sexting

Sia il tuo partner che utenti senza scrupoli possono usare i messaggi privati per i loro scopi. Che dire, un clic sbagliato e i dati sono nelle mani di un hacker intelligente. Tali attacchi hanno ripetutamente afflitto le star occidentali! Siamo sicuri che vi siete imbattuti nella notizia con un messaggio: «Scatti nudi di Rihanna sono emersi» o «Guarda come sembra nuda Britney Spears».

Più spesso che no, l’abusatore ricorre al ricatto o all’estorsione. Di solito minaccia di inviare testi o immagini oscene a tutti i tuoi contatti a meno che tu non paghi una certa somma di denaro. Molte vittime, temendo l’umiliazione, acconsentono alle richieste dell’aggressore e pagano denaro. Solo che non c’è nessuna garanzia che sarete lasciati soli a pubblicare il filmato.

Punizione

Il sexting è molto pericoloso, può portare non solo a scandali o problemi sociali, ma anche al suicidio se le foto vengono pubblicate. Per fortuna, in caso di estorsione o minacce, il nostro paese ha l’articolo 189 del codice penale dell’Ucraina, secondo il quale tale crimine è punito con la restrizione o la reclusione fino a cinque anni.

Quindi, se devi affrontare un ricatto per un sexting, contatta immediatamente la polizia. Meglio ancora.. — non inviate foto intime a meno che non siate sicuri che il vostro partner sia onesto e che la vostra comunicazione sia segreta.

Cosa leggere sull’argomento

C’è la percezione che

il sexting — è un fenomeno che è prevalente da qualche parte all’estero. Ma un recente studio condotto da Proinsight Lab in collaborazione con l’Ombudsman per i diritti dei bambini Mykola Kuleba e MBO Child Rescue Service tra 4.700 scolari ucraini mostra che:

  • a un bambino su cinque della scuola secondaria è stata fatta una domanda su internet sulle loro parti intime del corpo e circa il 40% — tra i ragazzi delle scuole superiori;
  • a un bambino su dieci della scuola secondaria è stato chiesto di inviare foto intime (11,2%) e a uno su cinque — nella scuola superiore (18,5%).

È importante parlare con i bambini e spiegare le conseguenze del sexting. L’Ucraina ha presentato il suo primo libro sulla sicurezza online per i genitori «Bambini e genitori su internet: una guida per un viaggio sicuro» in cui abbiamo raccolto informazioni sulle moderne minacce online per bambini e adolescenti, consigli ed esempi stellari.

È stato co-scritto da Anastasia Dyakova — Consulente per la sicurezza umana su Internet del vice primo ministro — Ministro della trasformazione digitale dell’Ucraina, fondatore del progetto educativo #stop_searching e Alina Kasilova — Responsabile delle attività di formazione del progetto #stop_sexacting, formatore nella protezione di bambini e adolescenti dagli abusi sessuali su internet.