Verso la insegnamento adeguata del accezione opposto del neolatino “ne” bisogna darsi di inesperto al inveire ordinario

Verso la insegnamento adeguata del accezione opposto del neolatino “ne” bisogna darsi di inesperto al inveire ordinario

Nello proprio vernacolo verso celebrare con brutalita “no” si usa “na”, eppure accompagnato dal noto fatto ordinario del ala sinistro proteso nella vertice della persona alla che razza di si dice “na”

Cioи sin dal opportunita dei monosillabi nella cultura preistorica si usava il monosillabo “na”, versione di “ka”, col duplice senso di “sм” e “no”, in quanto erano indicati chiaramente dalla relativa posizione o dal gesto al come la lemma eta unita. Fu ovvio perche, passando dal inveire esuberante al dire nota, per segnalare il significato opposto invece di “na” si scrisse “no”, di cui superiore piщ precedente.

Dall’italiano “no” si deve dividere incertezza il latino -italiano “non”, il cui significato corrisponde a quello del greco “ouk”(= non nel accezione di difetto)

Si fa l’ipotesi cosicche “non” и da “kon” oppure da “k-n” durante quanto indicava il sesso effeminato e cosi si collaboratore per “connus”, stesura di “cunnus”(=sesso femminino). A approvazione vedi il parola greco “konnиo” ovvero “konnт”(=conosco), cui corrisponde il latino “gnosco”, da cui “nosco”(=conosco); e aggiungi il sostantivo greco “konnт-frosin”, sinonimo di “а-frosin”(=stoltezza),e quindi la prima parte ha preciso il significato di “senza” o “mancanza”.

Segue giacche gli italiani “no” e “non”, affinche hanno significati differenti, risalgono verso tempi diversi e sono dalla stessa fondamento ovverosia suono originaria .Nei tempi piщ antichi oppure al epoca dei monosillabi, mentre adesso non esistevano le parole durante additare l’idea di “mancanza”, si usava “gno”(=no) ed insieme i vari significati di “non”. Anzi sopra tempi piщ recenti o al eta dei bisillabi in accennare l’idea di “mancanza” si usт “gnon”(=non),che epoca il timore di “con-nus”, con riferimento al accaduto che il inerente parte del corpo и qualificato dall’assenza ovvero dalla penuria di qualcosa di simile al genitali virile. In codesto maniera si puт eleggere l’ipotesi in quanto “no”(=gno) fu adibito appena opposizione nelle risposte per quanto eta un estraneo sostantivo, col quale si indicava il sesso muliebre e le prime o piщ antiche e frequenti risposte negative suppongono un sottomesso femminino ,che non и sistemato verso eleggere l’amore.

I dizionari spiegano cosм l’etimologia di queste cinque parole. “Maglia” dipende dal latino “macula”(=macchia); “maglio” dal lingua romana “malleus”(=martello);”magliuolo” dal romano “malleolus”(=piccolo mazza), perchй le talee delle viti in una delle coppia parti estreme sono simili a un bambino mazza;”meglio” dal neolatino “melior”(=migliore) e “moglie” dal neolatino “mulier”(=donna, sposta o donna di servizio maritata). Di queste coppia ultime voci i dizionari ignorano per affinche sistema hanno avuto causa ,invece dei latini “macula” e “malleus” sanno in quanto nelle altre lingue indoeuropee esistono parole simili in figura e concetto

Si ha giacche a causa di gli studiosi manifestare l’etimologia di una termine non significa riconoscere il conveniente significato nativo ,ma soltanto la sua inizio indeuropea o non indeuropea. Di qui la consuetudine di far provenire le parole italiane dal neolatino ,come nell’eventualita che anzi della associazione di Roma i vari popoli indigeni dell’Italia fossero http://datingmentor.org/it/hitwe-review tutti muti; eppure di nuovo il evento in quanto la spiegazione etimologica di molte parole nei dizionari и alquanto forzata; cosм a nessuno verrа per niente durante memoria di confrontare le talee delle viti a piccoli martelli ovverosia le maglie di una tranello a delle macchie.

Si ripete perche il del Lazio antico и una striscia letteraria e suppone obbligatoriamente un originario sbraitare abitare; da ciт l’ipotesi perche le parole del vocabolario del Lazio antico sono durante tipo la ricopiatura letteraria di parole popolari, cosicche gli indigeni del Lazio usavano precedentemente cosicche fosse fondata Roma. Accettando dopo l’ipotesi in quanto intanto che la preistoria dove capita si parlava una punta familiare, le parole latine erano usate non solitario nel Lazio eppure di nuovo con altre regioni precedentemente della istituzione di Roma .Cioи per genere le parole della lingua latina per genere devono derivare da quelle della pezzo italiana, ed una conferma di questa teoria и lo ateneo etimologico delle cinque parole mediante osservazione.